Autorizzazione alla società «Ser-Fid Italiana
 - Fiduciaria e di revisione S.p.a.», in Milano,
ad esercitare attività fiduciaria e di revisione


 

DECRETO MINISTERIALE 28 luglio 1976
(pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana 12 agosto 1976, n. 212)

 

Autorizzazione alla società «Ser-Fid Italiana - Fiduciaria e di Revisione S.p.A.», in Milano, ad esercitare attività fiduciaria e di revisione.

 

 

IL MINISTRO PER L'INDUSTRIA, IL COMMERCIO E L'ARTIGIANATO

DI CONCERTO CON

IL MINISTRO PER LA GRAZIA E GIUSTIZIA

 

Vista la Legge 23 novembre 1939, n. 1966 che disciplina l'attività delle società fiduciarie e di revisione;

Visto il Regio Decreto 22 aprile 1940, n. 531, contenente le norme per l'attuazione della citata legge 23 novembre 1939, n. 1966;

Vista la domanda presentata dalla società «Ser-Fid Italiana - Fiduciaria e di Revisione S.p.A.», con sede in Milano, diretta a conseguire la prescritta autorizzazione all'esercizio di attività fiduciaria e di revisione;

Accertato che la società ha adempiuto a tutti gli obblighi all'uopo stabiliti dalla legge e dal regolamento anzidetto;

Accertata, altresì la regolarità della documentazione presentata dalla società stessa;
 

DECRETA:

La società «Ser-Fid Italiana - Fiduciaria e di Revisione S.p.A.», con sede in Milano, è autorizzata all'esercizio di attività fiduciaria e di revisione, ai sensi della Legge 23 novembre 1939, n. 1966 e del Regio Decreto 22 aprile 1940, n. 531.
 

Il presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

 

 Roma, addì 28 luglio 1976

 

IL MINISTRO PER L'INDUSTRIA,
IL COMMERCIO E L'ARTIGIANATO

Donat-Cattin

  IL MINISTRO PER LA GRAZIA E GIUSTIZIA

                   Bonifacio